Cerca

Viaggio luglio 2019

Aggiornato il: feb 5

Un saluto a tutti i visitatori del nostro sito.

Da oggi inizierà un resoconto del nostro intervento alla Maison de la Joie che è iniziato il giorno 18 luglio e che vedrà impegnati sino a fine ottobre, con un turnover tra i soci e i volontari, per i normali interventi di ripristino di ciò che nel tempo si è deteriorato (i bambini sono dei veri e propri uragani) e nel passere con loro le vacanze scolastiche vedremo di capire, ove ci fosse bisogno, come intervenire nel loro corso di formazione scolastica affrontando quelli che sono le difficoltà che i bambini possono avere.


Diario di bordo

18 luglio: lungo viaggio che è iniziato a Bologna con partenza alle 11,10. scalo a Istambul e partenza per Cotonou. Arrivo alle 21,15 ora locale. Tutto Ok se si omette la mancanza di un bagaglio.


19 luglio: dopo aver salutato la festante orda barbarica dei nostri bambini abbiamo dovuto esplicare le solite incombenze, ossia cambio valuta e poi sistemazione di ciò che abbiamo portato dall'Italia, dai vestiti per i bambini alla piccola scorta di viveri per poter avere un angolo della nostra Italia qui a Ouidah. Nel tardo pomeriggio dopo avere parlato con lo staff che segue tutto l'anno i bambini abbiamo fatto un po di ripasso di ciò che avverrà il giorno 1 agosto (festa dell'indipendenza) ossia i bambini sfileranno nella parata militare in rappresentanza degli orfanotrofi di Ouidah e dintorni perché è stato classificato come miglior orfanotrofio (che soddisfazione).

Dopo aver visto ed apprezzato le prove della parata, i bambini hanno provato i canti e le piccole rappresentazioni teatrali che verranno messe in scena nel pomeriggio del 1 agosto durante una festa che è stata organizzata per una raccolta fondi poiché anche qui ci sono delle persone che hanno a cuore la sorte dei bambini e sono disponibili ad aiutare chi è in difficoltà.





21 luglio

Grande notizia, Bintou è diventata mamma. Noi non ci aspettavamo il nuovo arrivo, ma il piccolo ha voluto iniziare la sua vita in anticipo. Il papà e Bintou ci hanno detto il suo nome, ma noi presi come eravamo a guardarlo non siamo riusciti a memorizzarlo anche perchè ha un nome arabo per noi quasi impronunciabile... nei prossimi giorni, appena incontreremo Bintou, ci faremo ripetere il nome e ve lo comunicheremo.

24 luglio

i giorni passano e noi nel mentre abbiamo già tinteggiato le pareti della cucina e del refettorio, in più cancelli e portoncini vari... un lavoro fatto insieme a ragazzi e con la partecipazione di Moise, se pur ancora convalescente.

Ma i lavori non si fremano qui, diverse riunioni con Moise, Nina, Estelle per organizzare la maison e poi le prove per la festa di beneficenza che si terrà alla Maison il primo di agosto.




4 luglio 2019

riprendo oggi a scrivere perché i giorni passati sono stati veramente impegnativi.

Domenica scorsa abbiamo partecipato al "battesimo" mussulmano di Asharf... viaggio lungo per Porto-Novo.

Dopo questa esperienza tutta la settimana è servita per i preparativi della parata in occasione della festa dell'indipendenza e della festa riuscitissima alla Maison con i canti e le recite dei bambini e anche una piccola sfilata di moda.

Cogliamo l'occasione per ringraziare tutti i partecipanti tra cui il Commissario di polizia Marc che è aiuta la nostra associazione.

Ieri sono arrivati 7 bambini che vivranno con noi. Arrivano da Tofo.



Judith



Yvoh



Elisabeth



Ivonne



Sylvie



Mathias



Elisee



Il viaggio non finisce qui ma ci sono tante cose da fare e organizzare per i nuovi arrivati e per tutta la Maison, per cui l'appuntamento è al prossimo viaggio. Forza Bambini, insieme troveremo la strada per una vita bellissima!!!!

17 visualizzazioni
  • Facebook Icona sociale

Maison de la joie - Ouidah
2^ arrondissement Quartie Gbenan - BP 645
Ouidah Benin

IBAN

IT18D 03296 01601 000067277242

MAISON DE LA JOIE - ODV

Maison de la Joie ODV

Sede legale Via Orto Badia - Faenza (RA)

Dona il tuo 5 X mille

Codice fiscale: 90036990399

By Franco Zedda. made by Wix.com